Drupal al servizio del civic-hacking

La tecnologia aperta e la passione di un gruppo di persone possono realizzare progetti grandiosi. Dati.dataninja.it e Confiscatibene, vi raccontiamo 2 interessanti progetti a cui abbiamo partecipato.

˅
Tempo stimato di lettura
4 m 18 sec

Da sempre in Twinbit abbiamo avuto una passione per gli Open Data e più in generale per il civic hacking, abbiamo avuto modo di sperimentare molto nel corso di questi anni e di lavorare a diversi progetti, ad esempio TwitAntonio oppure TweetYourMep con la splendida community di SOD.

Recentemente abbiamo avuto la fortuna di poter partecipare a 2 progetti molto interessanti portando il nostro contributo, un primo progetto con i Dataninja, ed un altro con un bel gruppo di civic-hackers Confiscatibene.

Dati.dataninja.it

Si tratta di un progetto sperimentale che ha come obiettivo rendere pubblici facilmente consultabili e riutilizzabili i dati delle inchieste svolte all'interno del network di datajournalism Dataninja.it.

La piattaforma è stata citata come caso d’uso di utilizzo di DKAN in Europa da Market Wired.

All’interno possiamo trovare alcuni dei datasets che il team ha utilizzato per produrre le proprie inchieste giornalistiche, citiamo The migrant files che è stato premiato quest'anno al Global Editors Network Summit a Barcellona

Confiscati bene

Confiscati Bene è un progetto partecipativo per favorire la trasparenza, il riuso e la valorizzazione dei beni confiscati alle mafie, attraverso la raccolta, l’analisi dei dati e il monitoraggio dei beni stessi.

Alla sua costruzione e implementazione hanno partecipato giornalisti, attivisti e tecnologi: ognuno mettendo a disposizione la propria specifica competenza per rispondere ad alcune domande sullo stato e sulla gestione dei beni confiscati in Italia alla criminalità organizzata: Quanti sono? Dove sono? Quanto valgono? Come vengono riutilizzati?

La piattaforma attuale è online da pochi giorni ed è in beta come ogni progetto che si rispetti, segnalateci dunque bugs o malfunzionamenti o se vi va unitevi alla squadra di sviluppo partecipando alla community, vi assicuro che c'è molto da imparare :)

Del progetto Confiscati Bene hanno parlato anche vari media mainstream in Italia e all'estero, questi i più interessanti:

Trovate qui la rassegna stampa completa

 Cos’è DKAN?

DKAN è una piattaforma pensata per la pubblicazione degli open data basata su Drupal, una suite completa di catalogazione, pubblicazione e visualizzazione, un kit completo di funzionalità che permette di abilitare organizzazioni, governi, istituzioni pubbliche a pubblicare facilmente i dati.

La piattaforma nasce sulla falsa riga della piattaforma CKAN, semplificandone la portabilità, la manutenzione e lo stack tecnologico, offrendo oltre a tutta la parte di gestione dei dati, tutte le funzionalità classiche di un framework come Drupal. Ad esempio immaginate la gestione di una community o di una parte prettamente editoriale, non avremo più bisogno di mixare diverse tecnologie per offrire altri servizi.

DKAN è sostanzialmente una “distribuzione” Drupal e queste sono le funzionalità che abbiamo “out of the box":

  • Pubblicare dataset in modo semplice
  • Pubblicare dataset in formati machine-readable: JSON, XML, RDF e altri
  • Condividere dataset attraverso API
  • Gestire l’importazione di grandi quantità di dati
  • Visualizzazioni su Mappe e su diagrammi e grafici
  • Funzionalità CMS fornite da Drupal (pensate a quanto sia possibile estenderlo)

 Cosa è possibile fare con DKAN ?

Dato che DKAN mette a disposizione una API per ogni dataset in formato JSON/XML, è virtualmente possibile basare qualsiasi applicazione su questi dati, come costruire una mappa, un applicazione smartphone oppure una nuova web application. Qui un esempio di una mappa chloroplet generata dinamicamente utilizzando i dataset di ConfiscatiBene: Mappa dei beni confiscati in Italia e le API di Dati Camera. Tutti i credits per questa vanno al fantastico team di Dataninja, qui potete trovare i sorgenti della mappa.

Trovate qui una lista completa delle tante funzionalità

Si tratta ovviamente di un progetto Open Source ed il codice è distribuito su Github, noi abbiamo partecipato attivamente allo sviluppo della piattaforma.

Crediamo fortemente in questo progetto e riteniamo DKAN una valida alternativa e più economica a soluzioni custom, o soluzione basate su altre piattaforme.

Sei interessato al prodotto?

Lavoriamo costantemente con organizzazioni e pubbliche amministrazioni proponendo le nostre soluzioni tecniche con successo, se cercate un partner tecnologico che possa supportarvi o volete avere maggiori informazioni su Drupal, e DKAN siamo a vostra disposizione. Scriveteci o seguiteci sui nostri canali social: Facebook e Twitter

Gli ultimi post di Stefano Mainardi

Restiamo in contatto

Enter your email address below to receive all our latest articles and announcements via email.